Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza
FORLI’ (FC) 21 SETTEMBRE: INCONTRO DI SOSTEGNO CON PSICOLOGA

Il Gruppo di Forlì-Cesena-Ravenna ha organizzato tre incontri di sostegno con psicologa volti a conoscerci e ad imparare a condividere i sentimenti che viviamo dopo la diagnosi di endometriosi.

Il primo incontro è organizzato per giovedì 21 settembre alle ore 20.15 presso la sede di “Centro Donna”, Via Tina Gori n° 58 Forlì (C/O Centro Comm. Ravaldino) e avrà come argomento:

“Prendiamoci cura di noi”

Lo scopo dell’incontro è quello di fare INSIEME un percorso per prenderci cura di NOI STESSE, volerci bene e per tornare a sorridere condivid-endo le nostre emozioni.

«ANCH’IO»

E’ forse tra le parole che ci confortano di più. Quel momento magico in cui si
scopre
che la nostra paura, la nostra lotta e sofferenza è anche quella di
qualcun altro
che può capirci e riconoscerci che non siamo soli
ma che altri sono stati o stanno percorrendo la nostra stessa strada.
Cit. M. Bambini”

Raccontarsi con gli altri può portare ad un miglioramento della qualità di vita. Il gruppo ha un forte potere curativo nella relazione con gli altri, permettendo di superare lo stato di solitudine o l’etichettamento.
Chi partecipa si sente supportato da una gruppo compatto che attraverso il confronto lo arricchisce e lo aiuta a superare le problematiche della malattia.
Un gruppo di auto-aiuto è costituito da persone che hanno obiettivi simili e che cercano di affrontare la realtà mettendo in comune le forze per superare ostacoli o situazioni che sarebbero difficili da gestire individualmente.
La cultura del gruppo permette ottenere un clima di accoglienza e di arrivare alla consapevolezza che qualsiasi pensiero e sentimento può essere espresso e accolto senza alcun giudizio.

Il 19 ottobre si terrà il secondo incontro dal titolo “Camminando nel sentiero dell’accettazione” e il 23 novembre il terzo incontro dal titolo  “Dalla solitudine alla condivisione”.

Gli incontri saranno moderati dalla Dott.ssa Francesca Farolfi psicologa e psicoterapeuta.

Chiediamo a chi desidera iscriversi (per quanto possibile) di partecipare a tutti e tre i momenti che saranno conclusivi di un percorso.

L’incontro è gratuito e aperto alle sole donne affette da endometriosi.

Dati i posti limitati vi chiediamo di confermare la vostra presenza all’indirizzo forli@apeonlus.com.

Vi aspettiamo per condividere insieme questi tre importanti momenti!


Lascia una risposta

Ti devi essere autenticato per postare un commento.