Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza
ADRIA (RO) 16 MARZO: INCONTRO DI SOSTEGNO

Le volontarie del gruppo di Rovigo organizzano un incontro di sostegno per sabato 16 marzo alle ore 10 dal titolo:

SI PUÒ ACCETTARE L’ENDOMETRIOSI COME PARTE DI SÉ?

Le donne affette da endometriosi hanno più possibilità di di sviluppare sintomi legati alla sfera psicosociale, quali disturbi dell’ umore, ansia, elevati livelli di stress. Tali disagi sono spesso correlati alla durata del tempo che intercorre tra l’ insorgenza dei sintomi e la diagnosi, oltre che all’esperienza del dolore cronico. Tutto questo quadro clinico determina una rappresentazione psicologica di sé e dell’ immagine della femminilità alterate, da incidere negativamente sulla loro vita. I meccanismi difensivi messi in atto sono finalizzati all’elaborazione dei vissuti di perdita. Lo scopo dell’ incontro sarà quindi quello di indagare le aree problematiche e valutare assieme alle partecipanti, se sia possibile arrivare ad una accettazione della malattia, da vedere come parte integrante della stessa persona.

L’appuntamento, gratuito e APERTO ALLE SOLE DONNE AFFETTE DA ENDOMETRIOSI inizierà alle 10.00 presso la sala “C.a.d.a”, in piazza Buzzolla, 2 ad Adria (RO) e sarà moderato dalla psicologa Ada Barrilà.


Lascia una risposta

Ti devi essere autenticato per postare un commento.

Vai alla barra degli strumenti