Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza
BRUXELLES 20 FEBBRAIO: ENDOMETRIOSI, CONFERENZA IN PARLAMENTO EUROPEO
 

Care amiche,

siamo orgogliose di annunciarvi che l’impegno dell’A.P.E. è arrivato fino al Parlamento Europeo! Grazie all’ attenzione dell’Eurodeputato Damiano Zoffoli il 20 Febbraio 2018 a partire dalle ore 11.00  l’A.P.E. sarà la prima Associazione in Europa a partecipare alla prima conferenza di sensibilizzazione sul tema dell’endometriosi in Parlamento Europeo dal titolo “Endometriosi: conoscerla per affrontarla” 

L’iniziativa, la prima da sempre, promossa dall’Euro Deputato Zoffoli unitamente all’A.P.E. Onlus, nasce per aumentare nei Paesi europei e nell’opinione pubblica, la consapevolezza di come l’endometriosi rappresenti un vero e proprio problema sociale. Avremo l’opportunità di spiegare direttamente ad una platea politica come l’A.P.E. abbia maturato, attraverso i suoi 13 anni di attività, un’esperienza esemplare, per il sostegno alle donne, i diritti ed i progetti destinati alla formazione sanitaria e alla diagnosi precoce, e non solo, potremo finalmente fare il punto su quelle che sono le reali necessità delle donne non solo italiane ma di tutta Europa, portando l’Italia come un modello di volontariato e tutele. Interverranno in qualità di relatori:

  • Jessica Fiorini, Vice Presidente Associazione Progetto Endometriosi A.P.E. Onlus: “ Saluto Istituzionale e presentazione dell’Associazione Nazionale di Pazienti”
  • Sara Beltrami, Consiglio direttivo A.P.E. Onlus: “Endometriosi malattia sociale: il punto di vista dell’A.P.E. su impatto, tutele e prevenzione”
  • Annalisa Pezzi, volontaria A.P.E. Onlus: “Endometriosi, una scomoda compagna di viaggio: la mia storia”
  • Alexandra Bianco-Ani Consiglio direttivo e responsabile delle relazioni internazionali per EndoFrance -Association Francaise de Lutte contre l’Endometriose: “Endometriosis situation in France presented by ENDOFRANCE: a call for a better awareness and appropriate medical care”
  • DAMIANO ZOFFOLI MEP ENVI Committee
  • PROF. PAOLO VERCELLINI Istituto “Luigi Mangiagalli”, Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, Milano, Past President of World Endometriosis Society: “Endometriosi, sintomi, diagnosi, terapie”
  • MARIANNE TAKKI Commissione Europea – Policy officer malattie non comunicabili.

E’ necessario sensibilizzare anche le istituzioni, così come l’A.P.E. fa da sempre per le donne ed il personale sanitario, per porre le basi di una rete di impegno comune, volta a colmare lacune e a far emergere problemi che dal punto di vista dell’A.P.E. potrebbero essere affrontati attraverso un dialogo ed un ascolto reciproco tra tutte le parti coinvolte: medici, pazienti, politici ed istituzioni.

Nel 2017, l’Europa aveva fatto un passo avanti approvando in sessione plenaria un rapporto sulla promozione della parità di genere nella salute mentale e nella ricerca clinica, che citava specificamente il caso dell’endometriosi come esempio di discriminazione nella ricerca sulle patologie femminili. Nel rapporto il Parlamento chiedeva di indirizzare più finanziamenti alla ricerca sulle cause e le possibili cure dell’endometriosi, e invitava gli Stati Membri a riconoscere l’endometriosi come malattia invalidante. Nell’agosto scorso, la Commissione Europea ha risposto al rapporto sostenendo che ha finanziato e sta finanziando molti progetti di ricerca sulle malattie femminili attraverso il programma Horizon2020. Nel frattempo l’On Zoffoli in data 07/02/2018 ha presentato un’interrogazione alla Commissione Europea per fare chiarezza su:

  • Quanti e quali di questi progetti sono rivolti alla ricerca sull’endometriosi, e quante risorse sono state destinate a tal fine;
  • Se ritiene di invitare le autorità sanitarie degli Stati Membri a riconoscere l’endometriosi come malattia invalidante.

Sarà possibile assistere all’evento in diretta streaming dalle 11.00 in poi, su Facebook 

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO: Endometriosi_agenda IT-2

La giornata, coinvolge autorità pubbliche, operatori sanitari, e realtà di volontariato, e mira ad accrescere la consapevolezza delle campagne di sensibilizzazione, e a porre fine all’ indifferenza verso l’endometriosi sollecitando provvedimenti concreti da parte degli Stati membri.

Per saperne di più leggi anche:  ENDOMETRIOSI IL CAMBIAMENTO INIZIA AL PARLAMENTO EUROPEO //  da il Post 27.2.2017: Sai cos’è l’Endometriosi? 

*****

Dear friends,

We are really excited and proud to announce that the next February 20th, 2018 A.P.E. Onlus will be at the European Parliament taking part in the First Awareness Conference on Endometriosis! The Conference will involve public authorities, health workers and volunteers and it aims to raise the awareness of endometriosis as a real social problem in European countries. The mission will be to stop the indifference towards endometriosis asking the Member States concrete measures and interventions. In its 13 years of activity, A.P.E. Onlus gained a great experience in supporting women, promoting prevention and projects for health education and early diagnosis.

“Endometriosis: know it to face it”

  • INTRODUCTORY REMARKS DAMIANO ZOFFOLI MEP ENVI Committee
  • JESSICA FIORINI Vicepresident -“Opening and presentation of A.P.E. Onlus”
  • SARA BELTRAMI Executive board -“Endometriosis as a social disease: A.P.E. Onlus point of view on social impact, safeguard and prevention “
  • ANNALISA PEZZI Volunteer -“Endometriosis, an uncomfortable travel burden: my story”
  • ALEXANDRA BIANCO-ANIL Executive board and responsible for international relations EndoFrance Association Francaise de Lutte contre l’Endometriose “Endometriosis situation in France presented by ENDOFRANCE: a call for a better awareness and appropriate medical care”
  • PROF. PAOLO VERCELLINI “Luigi Mangiagalli” Institute, Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, Milan, Past President of World Endometriosis Society
  • MARIANNE TAKKI European Commission – Policy officer non-communicable diseases

This important opportunity has been possible thanks to Damiano Zoffoli, Italian Member of the European Parliament.

The 7th February Mr. Zoffoli has presented a written question to the European Commission to catch-up after the report on promoting gender equality in mental health and clinical research (http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+REPORT+A8-2016-0380+0+DOC+XML+V0//EN) approved by the European Parliament about one year ago, and to ask the Commission whether they are financing research projects about endometriosis (how many projects and topics) and if they are planning to urge Member States to recognise endometriosis as disabling disease. We hope we will get a response before the event, so that we will discuss their response as well.

The official program is available here: Endometriosi_agenda EN-2…..Stay tuned!!!


Lascia una risposta

Ti devi essere autenticato per postare un commento.