Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza

Parma 18 Maggio: parliamo di ENDOMETRIOSI e TUMORE AL SENO

SALUTE DELLA DONNA: fare informazione per creare CONSAPEVOLEZZA su due malattie molto diffuse.

TUMORE AL SENO ed ENDOMETRIOSI sono malattie che colpiscono milioni di DONNE nel mondo.

La consapevolezza è la prima arma a nostra disposizione per giungere ad una DIAGNOSI PRECOCE, importantissima per entrambe le malattie.

La COMUNICAZIONE è fondamentale per vincere la paura di ricevere una diagnosi e per affrontare e conoscere la malattia come un vero e proprio percorso dell’anima.

L’ALIMENTAZIONE integra i percorsi terapeutici: è uno strumento efficace nella gestione dell’infiammazione e del dolore ma anche un supporto nelle terapie chemioterapiche.

Ne parliamo Sabato 18 Maggio a Parma con:

Dr. Antonino Musolino, Oncologo, Responsabile del programma Breast Unit di ASL e Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma
Dr. Martino Rolla, Ginecologo, Dirigente Medico e Responsabile DSA Endometriosi Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma
Dr. Maurizio Vescovi, Medico di Medicina Generale, Tutor Scuola di Formazione Medica Generale RER
Dr. Ferdinando A. Giannone, Biologo Nutrizionista
Jessica Fiorini, Vicepresidente A.P.E. Onlus
Cristina Barberis Negra, Narratrice e Coach creativo

Modera il dibattito Chiara Cacciani, Giornalista

La conferenza, che vede il Patrocinio dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma, del Comune di Parma e dell’Associazione Verso il Sereno, si terrà a partire dalle ore 10.00 presso il WOPA in via Palermo 6.

In sala saranno esposti gli scatti della fotografa Luisa Morniroli. Delicati ritratti di donne che hanno combattuto il cancro al seno, focus di un progetto dedicato alla prevenzione, all’informazione e alla riscoperta di sé dopo la malattia.

La partecipazione è come sempre gratuita ed aperta a tutti, per motivi organizzativi è gradita una mail di conferma scrivendo a parma@apeonlus.com

TORINO 11 MAGGIO: TAVOLO INFORMATIVO

Sabato 11 maggio, nel pieno centro storico di Torino, dalle ore 09.30 alle ore 13.00 le nostre volontarie del Gruppo A.P.E. Cuneo-Torino saranno a disposizione per chiunque desideri ricevere informazioni sull’endometriosi e sulle attività della nostra associazione, oltre naturalmente di tutte coloro che vorranno avvicinarsi per rendersi disponibili a dedicare un po’ di tempo libero alla nostra causa: FARE INFORMAZIONE PER CREARE CONSAPEVOLEZZA.

Vi aspettiamo presso Farmacia Dell’Università, in Via Po 14 a Torino.

FIRENZE 11 MAGGIO: CONFERENZA PUBBLICA

Sabato 11 Maggio alle ore 09.30 le volontarie dell’A.P.E. Onlus di Firenze hanno organizzato una conferenza dal titolo

LE NUOVE FRONTIERE DELL’ENDOMETRIOSI A FIRENZE

Durante l’incontro si evidenzierà come un percorso multidiagnostico e comprensivo di diverse specialità mediche, sia un fattore di fondamentale importanza per il benessere fisico e la tutela psicologica della paziente. Si affronterà inoltre la questione fondamentale del rapporto umano tra medico e paziente tramite le testimonianze fornite dalle donne affette da endometriosi e si parlerà dell’importanza che le associazioni di pazienti ricoprono con la loro attività di sostegno e informazione.

Di seguito il programma:

ENDOMETRIOSI: nuovi studi, nuovi approcci e terapie possibili – Il nuovo Centro Endometriosi di Firenze
Prof. Felice PETRAGLIA – Professore ordinario Università di Firenze e Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi, Ginecologia e Ostetricia e Presidente della SEUD Society for Endometriosis and Uterine Disorders

Endometriosi gestire il dolore cronico
Dott. Vittorio LIMATOLA – Funzionario medico Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi, Anestesia

Storie di donne
Dott.ssa Maria Celeste ESPOSTO – Ginecologa

L’impatto psicologico nel vivere una malattia cronica
Dott.ssa Michela LA TORRE – Psicologa

Il ruolo delle associazioni di pazienti
Annalisa FRASSINETI – Presidente dell’A.P.E. Onlus – e Serena PESCI – referente Gruppo Firenze A.P.E. Onlus-

Al termine dei vari interventi è prevista una sessione di domanda-risposta col pubblico presente.

La conferenza, gratuita e aperta alla popolazione, si terrà presso Università degli Studi di Firenze, Plesso Didattico Morgagni – AULA 102 (Piano primo), Viale Morgagni 40/44 a Firenze.

Si richiede l’iscrizione mandando una mail a firenze@apeonlus.com

ROMA 04 MAGGIO: INCONTRO CON PSICOLOGA

Mag 4, 2019
0

Sabato 04 maggio dalle ore 10.30 alle ore 12.30 insieme alla Dott.ssa Caterina Bruni, psicologa e psicoterapeuta, vivremo un incontro dal titolo

LA RESILIENZA: questa forza che nasce da dentro

“La forza di rinascere nei periodi di difficoltà e riorganizzare la propria vita positivamente nonostante situazioni difficili. Il grande viaggio per trasformarsi da bruco a farfalla.”

L’appuntamento è presso la sede del CESV (Casa del Volontariato- piano 1), Via Liberiana 17- Roma (a 5 minuti dalla stazione Termini, lato Via Giolitti).

L’incontro è gratuito e rivolto alle sole donne affette da endometriosi.

Per info e adesioni: roma@apeonlus.com

FIRENZE 03 MAGGIO: INCONTRO INFORMATIVO

Nell’ambito dell’iniziativa “Consultoria in piazza” promossa da CASA DELLA SALUTE OLTRARNO e CRC JEROME FIRENZE, la Dott.ssa Esposto, ginecologa, e le volontarie di A.P.E. Onlus presentano “Conoscere il nostro corpo per prendersene cura“.

Un incontro gratuito rivolto a tutte le donne che vorranno partecipare.

La Dottoressa e le volontarie vi aspettano VENERDI 3 MAGGIO a Firenze in Piazza Tasso dalle 17.30 alle 19.30.

A seguire ci sarà un aperitivo preparato da CRC JEROME LARONZE.

FIRENZE 15 e 16 APRILE: COMPREND-ENDO, INFORMAZIONE NELLE SCUOLE

Grazie all’interessamento e alla disponibilità del Liceo Statale Niccolò Machiavelli di Firenze, l’A.P.E. Onlus organizza due mattinate di informazione con il progetto “COMPREND-ENDO” per Lunedì 15 e Martedì 16 Aprile in occasione del FORUM DEGLI STUDENTI.
Le studentesse saranno, ogni mattina, divise in due gruppi: dalle ore 09.00 alle 11.00 e dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

Insieme alle nostre volontarie interverrà la Dott.ssa Beatrice Danzi ostetrica, e Serena Pesci referente del Gruppo APE di Firenze.

Per una malattia come l’endometriosi, di cui non si conoscono ancora le cause, che risulta difficile da diagnosticare e per la quale non esistono cure definitive né percorsi medici di prevenzione, è fondamentale diffondere l’informazione per creare consapevolezza, anche fra le giovani donne.

Ringraziamo l’Istituto per la collaborazione e l’attenzione dimostrata.

ADRIA (RO) 13 APRILE: INCONTRO DI SOSTEGNO

Le volontarie del gruppo di Rovigo organizzano un incontro di sostegno per sabato 13 aprile dal titolo:

COME COMUNICARE CON GLI ALTRI RISPETTO ALLA MALATTIA

Per comunicazione si intende non solo quella verbale. Comunicazione è anche gioco di sguardi, è una mano tesa, è un sorriso: questa è comunicazione non verbale, molto più efficace di quella verbale. Spesso sentiamo ciò che l’ altro ci vuole comunicare ‘a pelle ‘ come si dice comunemente. Ecco che allora si percepisce ciò che non viene detto come una cosa palese, senza però capirla a livello conscio. Nell’ affrontare l’endometriosi, nel raccontarla agli altri, nel comunicare il proprio dolore, sia in ambito lavorativo che familiare, ci si trova spesso a disagio, messi in una posizione spesso di dover giustificare questa sofferenza, che chi non sa di cosa si tratta, banalizza. Ci si sente confusi e sminuito, sapendo che invece il disagio c’ è eccome. Tale difficoltà di relazione la si percepisce dalle parole spesso dette impropriamente, ma anche e soprattutto dagli occhi, dalle smorfie, dalla gestualità, dal tono della voce. E allora interviene quel fastidio e quella rabbia, causati dal non essere compresi. In questo incontro si parlerà quindi delle modalità comunicative, di come porsi nei confronti delle persone che non capiscono la malattia, di come spiegare di cosa si tratta senza cadere nella trappola della reazione impulsiva e soprattutto per fare in modo di non sentirsi continuamente frustrate.

L’appuntamento, gratuito e APERTO ALLE SOLE DONNE AFFETTE DA ENDOMETRIOSI, inizierà alle 10.00 presso la Sala “C.a.d.a”, in piazza Buzzolla, 2 ad Adria(RO) e sarà moderato dalla psicologa Ada Barrilà.

MILANO 30 MARZO: OPEN DAY ENDOMETRIOSI

POSTI ESAURITI!

Siamo liete di informarVi che, in occasione della settima Giornata Mondiale dell’endometriosi, la Clinica Mangiagalli di Milano organizza 4 ambulatori per una mattina, dalle ore 08.30 alle ore 13.00, di visite con ecografia gratuite alle donne affette da endometriosi.

Le visite, che si terranno in Via Della Commenda 12 a Milano – Ambulatori Ginecologi Piano Terra, Scala C, potranno essere prenotate, fino ad esaurimento posti, scrivendo a endometriosi.mangiagalli@gmail.com.

Le volontarie dell’A.P.E. Onlus del gruppo di Milano saranno presenti con un tavolo informativo per darvi informazioni sull’endometriosi e sulle attività della nostra Associazione.

Vi aspettiamo numerose!

SIGNA (FI) 30 MARZO: INCONTRO CON RELATORE

Le volontarie del Gruppo Ape di Firenze hanno organizzato un incontro dal titolo

VISSUTI EMOZIONALI NELL’ENDOMETRIOSI E TECNICHE DI MEDITAZIONE

L’incontro sarà uno spazio di riflessione su come la consapevolezza di sé e le tecniche di meditazione possono rivelarsi ottimi ausili nel vivere la malattia.

Questo è l’argomento che affronteremo Sabato 30 marzo, dalle ore 15.00 presso la Pubblica Assistenza di Signa Via Argine Strada, 5 a Signa (FI) con l’aiuto della Dott.ssa Silvia Alderighi, Psicologa e Psicoterapeuta.

Si consiglia un abbigliamento comodo e di portare con sè un tappetino da palestra.

L’evento è gratuito e riservato alle sole donne affette da endometriosi, ma visto il numero limitato dei posti è OBBLIGATORIO iscriversi mandando una mail a firenze@apeonlus.com

Vi aspettiamo !!

JESOLO (VE) 30 MARZO: INCONTRO CON RELATORI

Sabato 30 marzo alle ore 9.00, le volontarie dell’A.P.E Onlus di Venezia hanno organizzato una conferenza pubblica dal titolo:

ALIMENTAZIONE ED EMOZIONI NELL’ENDOMETRIOSI

Insieme alla Dott.ssa Anna Borracino – biologa, nutrizionista ed esperta in fertilità e PMA – parleremo di come l’alimentazione può essere un aiuto riducendo l’assunzione di alimenti che alterano lo stato di infiammazione e incrementano la produzione dei ROS, specie reattive dell’ossigeno, prodotte dallo stress ossidativo mediante l’incremento degli antiossidanti “alimentari” e di alimenti anti-infiammatori.

Con la Dott.ssa Cinzia Zampieri– psicologa e psicoterapeuta – affronteremo le emozioni che possono manifestarsi nelle donne affette da endometriosi.

L’incontro, gratuito e aperte alla popolazione, si terrà presso il Centro Congressi Kursaal in Piazza Brescia 13 a Jesolo (VE).

Per motivi organizzativi, si prega di mandare una e mail a nordest@apeonlus.com per confermare la partecipazione.

Vai alla barra degli strumenti