Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza
REGGIO EMILIA 2 GIUGNO: SEMINARIO DI CONSAPEVOLEZZA E ATTIVAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO E DEI VISCERI PELVICI E ADDOMINALI NELLA DONNA CON DOLORE PELVICO

 

Care amiche,

in considerazione dell’impegno che l’A.P.E. Onlus si prefigge dalla sua fondazione ad oggi, e della necessità di diffondere questa tecniche di rilassamento ed osteopatiche, abbiamo il piacere di presentarVi una collaborazione proposta dalla Dott.ssa Simona Melegari, Osteopata – Docente di Osteopatia Viscerale presso il Collegio Italiano di Osteopatia di Parma. Specializzata in osteopatia ginecologica:

SEMINARIO DI CONSAPEVOLEZZA E ATTIVAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO E DEI VISCERI PELVICI E ADDOMINALI NELLA DONNA CON DOLORE PELVICO ATTRAVERSO TECNICHE DI RILASSAMENTO E TECNICHE OSTEOPATICHE  Leggi tutto

REGGIO EMILIA 22 APRILE 2018: ASSEMBLEA ANNUALE A.P.E. ONLUS

Carissime,
siamo liete di comunicarvi che il giorno 19 aprile alle ore 23 in prima convocazione ed  il giorno 22 aprile alle ore 10.00 in seconda convocazione presso il Circolo Tasselli – Via Iotti 2 (Area Bocciodromo) – Loc. Roncocesi – Reggio Emilia si svolgerà l’assemblea ordinaria annuale dei soci volontari dell’Associazione Progetto Endometriosi Onlus per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

1. relazione del Consiglio Direttivo sull’attività svolta nel 2017;
2. approvazione del rendiconto 2017;
3. sostituzione consiglieri uscenti;
4. presentazione del piano attività 2018;
5. approvazione del budget 2018;
6. varie ed eventuali.

Sono ammessi a partecipare tutti i soci volontari, coloro che pagano una quota aggiuntiva per l’assicurazione e che sono iscritti nel libro soci volontari, in regola con il versamento della quota annuale.
Sono ammessi a partecipare, esclusivamente come uditori, tutti i sostenitori dell’Associazione in regola con il versamento della quota annuale minima.

A norma dell’art. 11 del vigente statuto associativo, i soci volontari possono partecipare a mezzo delega, come da facsimile disponibile presso la sede richiedendola all’indirizzo info@apeonlus.com.

L’assemblea dei soci si concluderà alle ore 13.00 circa con un rinfresco.

Nel pomeriggio, dopo la pausa per il pranzo ci sarà spazio per raccogliere idee e per discutere su strategie e impegni futuri dell’associazione.

Vi aspettiamo!

Il Consiglio Direttivo A.P.E. onlus

LA RISPOSTA DELLA COMMISSIONE EUROPEA SUL TEMA DELL’ENDOMETRIOSI

25 Marzo 2018

Il 14 Marzo è stata resa nota la risposta delle commissione Europea rispetto all’interrogazione parlamentare dell’On. Zoffoli contestualmente alla prima giornata dedicata all’Endometriosi in Parlamento Europeo. Il testo è pubblico e lo potete trovare insieme alla risposta allegata direttamente sul sito del Parlamento Europeo:

http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+WQ+P-2018-000750+0+DOC+XML+V0//IT&language=it

Leggi tutto

MODENA 8 MARZO: INCONTRO E VISITE GRATUITE PER LA FESTA DELLA DONNA

Marzo è il mese dell’endometriosi, ed è con piacere che siamo liete di informarVi che in occasione della Festa della Donna che si celebra giovedì 8 marzo, l ‘Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, promuove un (H)-Open Day dedicato alla ginecologia, offendo gratuitamente alla popolazione femminile servizi clinico-diagnostici e informativi come consulenze e colloqui, esami strumentali, conferenze, info point e distribuzione di materiali divulgativi.

Per quanto concerne la problematica del dolore pelvico e dell’endometriosi, il Dr. Carlo Alboni ha organizzato per giovedì 8 marzo l’incontro dal titolo “Il dolore pelvico e l’endometriosi. Giornata di informazione ed inquadramento del problema clinico e sociale” che si terrà dalle 14:30 alle 16:30 nell’aula universitaria al 7° piano del Policlinico (50 posti).

A seguire, dalle 16.30 alle 19.00 presso l’Ambulatorio del Dolore Pelvico e dell’Endometriosi (ingresso 3, 6° piano, ambulatorio n.9) si terranno visite gratuite di valutazione clinico anamnestica, sino ad esaurimento dei 15 posti disponibili.

Per accedere all’incontro e alle visite occorre prenotare telefonicamente al numero 059-4224510 (lunedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 11.00).

 

BRUXELLES 20 FEBBRAIO: ENDOMETRIOSI, CONFERENZA IN PARLAMENTO EUROPEO
 

Care amiche,

siamo orgogliose di annunciarvi che l’impegno dell’A.P.E. è arrivato fino al Parlamento Europeo! Grazie all’ attenzione dell’Eurodeputato Damiano Zoffoli il 20 Febbraio 2018 a partire dalle ore 11.00  l’A.P.E. sarà la prima Associazione in Europa a partecipare alla prima conferenza di sensibilizzazione sul tema dell’endometriosi in Parlamento Europeo dal titolo “Endometriosi: conoscerla per affrontarla”  Leggi tutto

QUESTIONARIO PER TESI INFERMIERISTICA
2018
0

 

Care amiche,

l’A.P.E. onlus, in linea con gli obiettivi e gli scopi che si prefigge dalla sua fondazione ad oggi, è felice di aiutare chi sceglie l’endometriosi come argomento di tesi di laurea. Crediamo infatti che stia a tutte noi dare un contributo a chi vuole aiutarci, e abbiamo accolto con piacere la proposta di collaborazione della Dott.ssa Stefania Rita Ielo, laureanda del Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università degli Studi di Perugia.  Leggi tutto

CALERNO (RE) 22 DICEMBRE: APERICENA GRUPPI EMILIANI!

 

In barba ad ogni forma di campanilismo, derby e rivalità cittadine, le volontarie dei gruppi di Parma, Modena, e Reggio Emilia dell’A.P.E. Onlus organizzano, per venerdì 22 dicembre dalle ore 20.00 un’ APE-ricena per scambiarsi sorrisi, abbracci e auguri prima delle festività natalizie!

L’appuntamento è presso il Manhattan Pub Via XXV Luglio, 28, 42049 Calerno RE. Il locale è la struttura di colore rosso direttamente sulla via Emilia, e dispone di ampio parcheggio.

L’aperitivo, per il costo di 15€ a persona, consiste in 1 birra media, oppure 1 calice di prosecco o vino, oppure un cocktail, ed una ricca cena a buffet*:
Il coppo: zeppoline con fiori di zucca, polenta, verdure pastellate
Il forno : erbazzone, pizza, bruschette con pomodorini, tartine con salsa Manhatattan, frittata di patate, stuzzichini.
Tranci di mini panini con burger vegetariano, insalata e pomodoro, con patatine
1 bevanda a persona + Acqua e caffe

La serata sarà un’occasione per riabbracciarci e, per le nuove arrivate, per conoscerci scambiando quattro chiacchiere!

Vi chiediamo gentilmente di prenotare entro il 18 dicembre scrivendo a reggioemilia@apeonlus.com

Vi aspettiamo numerose!

*eventuali intolleranze alimentari sono gentilmente da segnalare in fase di prenotazione

CANALI (RE) 15 NOVEMBRE – ENDOMETRIOSI: DIAGNOSI, TERAPIE, ALIMENTAZIONE E STILE DI VITA

 

Mercoledì 15 Novembre a partire dalle 20.00 il Poliambulatorio San Michele di Reggio Emilia organizza, presso il Circolo Tennis di Canali (RE) una conferenza pubblica dal titolo:

ENDOMETRIOSI: DIAGNOSI, TERAPIE, ALIMENTAZIONE E STILE DI VITA Leggi tutto

Le aderenze: un problema frequente ma sottovalutato
2017
0

Care Amiche, condividiamo con Voi questo interessantissimo pezzo tratto da “Il Pungiglione” * del 2014, buona lettura!

Le donne che soffrono di endometriosi sono particolarmente esposte alla formazione di aderenze: sebbene nel linguaggio comune le aderenze siano associate unicamente al periodo postchirurgico (ed effettivamente le aderenze si riscontrano in più dei due terzi delle pazienti che hanno subito un intervento chirurgico ginecologico sia in laparotomia che in laparoscopia), è invece meno noto che una qualunque lesione del peritoneo costituisca il passo iniziale per la formazione di aderenze che possono legare, ad esempio, utero e vescica oppure un ovaio alla parete pelvica.
Leggi tutto

L’ASSOCIAZIONE: TRA SLANCIO VITALE E SENSO COMUNITARIO
2017
0

Care Amiche, condividiamo con Voi questo interessantissimo pezzo tratto da “Il Pungiglione” * del 2014, buona lettura!
A cura di Rossella Ardenti, psicologa e psicoterapeuta adleriana

“Intanto il tempo passava, io rimanevo chiusa in camera piena di male, perdevo anni di scuola, amicizie e felicità”.

Di vissuti come questo, nei dieci anni di collaborazione con l’APE, ne ho raccolti molti. Vissuti di anni che scorrono nel dolore fisico ed emotivo; privi di risposte esaustive sul proprio malessere o con risposte che non risulteranno efficacie o risolutive; molto spesso spesi in una crescente solitudine, con la difficoltà di essere creduta o di sentirsi veramente ascoltata e compresa, che porta fino a un senso di abbandono; e spesso anche caratterizzati dal ritiro e dalla perdita. Il ripiegamento in sé stesse che così ne risulta lascia ampio spazio al rimuginare e influenza il tono d’umore dei pensieri alimentando il germe del proprio senso di inadeguatezza e insinuando il dubbio sul valore di sé stesse. Dunque, la donna si ritrova in vortice che, per la forza di gravità, porta sempre più giù.
Leggi tutto