Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza

CERVETERI (RM) 09 MARZO: CONFERENZA PUBBLICA

Il Gruppo A.P.E. Onlus di Roma, in occasione del mese della consapevolezza dell’endometriosi, organizza per sabato 9 Marzo alle ore 16.00 una conferenza dal titolo

ENDO…CHE? ENDOMETRIOSI IMPARIAMO AD INFORMARCI PER PRENDERCI CURA DI NOI STESSE

Di seguito il programma della conferenza:

Apertura e Saluti autorità

Alessio PASCUCCI – Sindaco di Cerveteri
Federica BATTAFARANO – Assessore alle Politiche Culturali e Sportive, alle Politiche giovanili e Partecipazione

Interventi

L’importanza di un’associazione di pazienti
Chiara CECCARELLI – Referente del gruppo Roma di A.P.E. Onlus

Endometriosi: il dolore come spia di un problema profondo
Prof.ssa Donatella CASERTA – M.D. PhD. Ordinario di Ginecologia e Ostetricia – Direttore della Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia – Presidente del Corso di Laurea in Ostetricia Università degli studi di Roma “La Sapienza” Az. Ospedaliera Sant’Andrea

Endometriosi: impatto psicologico ed emotivo
Caterina BRUNI – Psicologa e Psicoterapeuta

Fare informazione per creare consapevolezza
Alessia MENEGATTI – Referente del gruppo Roma di A.P.E. Onlus

Chiusura dei lavori e moderatore della conferenza
Riccardo DIONISI – Giornalista – Scrittore – Direttore responsabile di “Baraondanews”

La conferenza, che si terrà presso Palazzo del Granarone – Aula Consiliare, Via del Granarone 12, Cerveteri (RM), è GRATUITA e APERTA a tutta la cittadinanza.

Al termine dell’evento ci sarà un aperitivo per tutti i presenti gentilmente offerto da Ascom Cerveteri

Per informazioni: roma@apeonlus.com

ESISTE UNA SOLA TERAPIA PER L’ENDOMETRIOSI? COME SCEGLIERE QUELLA PIU’ ADATTA A NOI?

Mar 1, 2019
0

ESISTE UNA SOLA TERAPIA PER L’ENDOMETRIOSI?

COME SCEGLIERE QUELLA PIU’ ADATTA A NOI?

POSSIAMO AFFRONTARE I COSTI DELLA MALATTIA GARANTENDO ADERENZA TERAPEUTICA?

Lo abbiamo chiesto al Prof. Vercellini, responsabile Unità operativa di Chirurgia Ginecologica Benigna, Fondazione IRCCS Cà Grande Ospedale Maggiore Policlinico – Milano, in questa intervista. Leggi tutto

Trattamento dell’adenomiosi: quali opzioni?

Feb 23, 2019
0

 

Articolo a cura del Dott. Stefano Scarperi – Responsabile Ambulatorio Endometriosi Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, Ginecologia B – Chirurgia Pelvica Mininvasiva

L’adenomiosi è una patologia estrogeno-sensibile che colpisce le donne in età fertile. È caratterizzata dalla presenza di ghiandole endometriali nella parete muscolare dell’utero (miometrio), determinando una reazione infiammatoria cronica con contestuale ispessimento della parete uterina, che può essere localizzato e nodulare (adenomioma) oppure interessare ampie aree della parete uterina dando luogo all’adenomiosi diffusa. Le forme lievi di adenomiosi colpiscono circa un quinto delle donne ultraquarantenni. Le pazienti affette da adenomiosi possono lamentare dismenorrea (mestruazione dolorosa) spesso severa e menometrorragia (eccessiva perdita di sangue dall’utero che può essere associata alle mestruazioni). La relazione causale tra adenomiosi e subfertilità è ormai evidente come dimostrano molti studi. Leggi tutto

RIMINI 23 FEBBRAIO: ENDOMETRIOSI, TERAPIA MEDICA E ALIMENTAZIONE

Sabato 23 febbraio alle ore 16 si terrà una conferenza pubblica dal titolo:

ENDOMETRIOSI, TERAPIA MEDICA E ALIMENTAZIONE

Relatori dell’evento:
Dottor Pontrelli Giovanni specialista in Chirurgia Ginecologica e Direttore della Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia del Policlinico Abano Terme,
Dott.ssa Venturi Beatrice biologa e nutrizionista,
Annalisa Frassineti p Presidente A.P.E. Onlus.

Tra le malattie femminili, l’endometriosi è forse una tra le più temute e al contempo sconosciute, complice anche la difficoltà nella diagnosi che spesso viene formulata dopo un lungo e dispendioso percorso, con possibili gravi conseguenze fisiche e psicologiche sulla donna.
Un appuntamento con gli esperti per far luce su una patologia, di cui è fondamentale parlare, per farla conoscere e accorciare i tempi della diagnosi, ma anche per fare in modo che le donne possano rivolgersi a centri specializzati e medici, che sanno trattare la patologia.
Interverrà come relatore il Dottor Giovanni Pontrelli che ci parlerà di “Terapia Chirurgica: come, quando e perché?
Si daranno indicazioni e si parlerà delle nuove tecniche del trattamento chirurgico dell’endometriosi profonda, un approccio sempre più selettivo e mirato a preservare le funzioni dei visceri pelvici e la qualità di vita della donna.
La Dottoressa Beatrice Venturi ci parlerà invece di “Cibo e infiammazione: quale il legame?” L’alimentazione gioca un ruolo importante nel ridurre lo stato infiammatorio, la dolorabilità, la stanchezza cronica e nel migliorare la fertilità.
Poiché l’endometriosi è una patologia con una forte componente infiammatoria l’alimentazione dovrà puntare a ridurre l’infiammazione.

Alle 18.00 al termine della conferenza è previsto un buffet gratuito preparato dalla Chef Carla Casali del Bistrot 72 e gentilmente offerto dal Centro Athena di Rimini.

L’evento è gratuito e aperto a tutti ma visto il numero limitato dei posti è OBBLIGATORIO iscriversi mandando una mail a forli@apeonlus.com , avvisiamo che chi si presenta senza essersi iscritto rischia di non poter partecipare all’evento nel caso avessimo raggiunto il numero massimo dei posti a sedere.

Vi aspettiamo nella Sala Marvelli presso la Provincia di Rimini Via Dario Campana 64 Rimini (RN).

COSENZA 16 FEBBRAIO: ENDOMETRIOSI, INFORMAZIONE NELLE SCUOLE

Riprendono gli appuntamenti per il progetto Comprend-Endo, progetto dedicato all’informazione alle ragazze delle classi IV e V superiori a Cosenza.

Dalle ore 09.00 alle ore 11.00 incontreremo le studentesse dell’Istituto I.T.I. “A. Monaco” e dalle ore 11.10 alle ore 13.10 saremo invece dalle studentesse del Liceo Scientifico Scorza”.

Relatrice di entrambi gli incontri sarà Silvia Puntillo – ostetrica –

FARE INFORMAZIONE PER CREARE CONSAPEVOLEZZA, questo è il nostro motto e questo progetto è tra quelli che ci stanno più a cuore proprio perché permettono un’informazione precoce sull’endometriosi e le sue implicazioni, permette alle giovani ragazze delle scuole dove si svolge di venire a conoscenza dell’esistenza della malattia e dei suoi sintomi, aiutando così la diagnosi precoce.

Endometriosi: l’importanza dello specialista in psicoterapia

Dic 26, 2018
0
70604855 - asian woman suffering from her menstrual cramps/stomach pain - isolated on white

Intervista alla Dottoressa Tatiana De Santis, Psicologa – Psicoterapeuta Sessuologa Clinica – Terapeuta EMDR Psicologa Ambulatorio Endometriosi – Policlinico A.Gemelli
, Esperta in Psicotraumatologia e Psicologia dell’Emergenza.

  • Qual è l’importanza e il ruolo dello specialista in psicoterapia nell’équipe medica specializzata in endometriosi? Leggi tutto

Assorbenti: un rifiuto di lusso.

Nov 24, 2018
0
Menstrual cup

 

NON SI E’ MAI PARLATO DI MESTRUAZIONI (E ASSORBENTI) TANTO COME IN QUESTO ULTIMO ANNO

Perché? Non che la cosa ci dispiaccia, sappiamo che le mestruazioni sono ancora un tabù, ed in alcune parti del mondo anche un pretesto per discriminare le donne; e allora come mai si è arrivati a discutere tanto di qualcosa di cui fino ad oggi era difficile anche solo parlare? La battaglia per cambiare le cose è avviata, anche se in Italia c’è ancora molta strada da fare. Leggi tutto

ENDOMETRIOSI E CULTURA SCIENTIFICA NELL’ERA DELLE FAKE NEWS

Set 26, 2018
0

“Fare informazione per creare consapevolezza!” è la filosofia che contraddistingue l’A.P.E. dalla sua fondazione ad oggi. La trappola sempre più attuale e dilagante delle fake news non sta però risparmiando l’ambito scientifico e conseguentemente i pazienti, che oggi più che mai necessitano di strumenti validi ed autentici che restituiscano autorevolezza alla figura del medico e contrastino i pericoli derivanti dall’informazione non corretta. Leggi tutto

QUESTIONARIO SU ENDOMETRIOSI E ANAMNESI OSTETRICA FAMILIARE

Ago 18, 2018
0

Care amiche,
l’A.P.E. onlus, in linea con gli obiettivi e gli scopi che si prefigge dalla sua fondazione ad oggi, è felice di aiutare chi sceglie l’endometriosi come argomento di tesi di laurea.
Crediamo infatti che stia a tutte noi dare un contributo a chi vuole aiutarci, e abbiamo accolto con piacere la proposta di collaborazione del Dottor Bardi Massimo del Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro.

Gent.ma Signora, Stiamo organizzando uno studio retrospettivo di confronto tra donne ammalate di endometriosi e donne che non hanno questa malattia, per valutare se esiste una correlazione con la storia della gravidanza, del parto dal quale è nato Lei, ed i primi 6 mesi della Sua vita.
Lo studio, che manterrà il più stretto anonimato, sarà argomento di una tesi di laurea e poi pubblicato su una rivista scientifica.
Mi premurerò di metterla a conoscenza dei risultati ottenuti.
La ringrazio per la disponibilità, Dr. Massimo Bardi

Vi chiediamo di scaricare il questionario QUESTIONARIO SU ENDOMETRIOSI E ANAMNESI OSTETRICA FAMILIARE e di inviarlo al Dottore all’indirizzo email che troverete indicato nel file.

Vi ringraziamo fin da ora per il vostro prezioso contributo!

BRUXELLES 20 FEBBRAIO: ENDOMETRIOSI, CONFERENZA IN PARLAMENTO EUROPEO

Feb 20, 2018
0
 

Care amiche,

siamo orgogliose di annunciarvi che l’impegno dell’A.P.E. è arrivato fino al Parlamento Europeo! Grazie all’ attenzione dell’Eurodeputato Damiano Zoffoli il 20 Febbraio 2018 a partire dalle ore 11.00  l’A.P.E. sarà la prima Associazione in Europa a partecipare alla prima conferenza di sensibilizzazione sul tema dell’endometriosi in Parlamento Europeo dal titolo “Endometriosi: conoscerla per affrontarla”  Leggi tutto

Vai alla barra degli strumenti