Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza

COSTABISSARA (VI) 16 MARZO: INCONTRO CON RELATORE

Il Gruppo A.P.E. di Verona organizza per sabato 16 marzo dalle ore 10.00 un incontro dal titolo:

ENDOMETRIOSI: COME RICONOSCERLA ED AFFRONTARLA

Ne parliamo con il Dottor Daniele Mautone – Dirigente Medico di I livello Reparto di Ginecologia ed Ostetricia Unità di Ginecologia Oncologica e Chirurgia Pelvica Mini-Invasiva dell’Ospedale “Sacro Cuore” di Negrar (VR) e con Cecilia Santoro, referente del Gruppo Ape di Verona che presenterà l’associazione.

Apre i lavori il Sindaco del Comune di Costabissara, Dott.ssa Maria Cristina Franco.

L’incontro, patrocinato dal Comune di Costabissara(VI), rientra tra le iniziative patrocinate dal Comune di Costabissara nell’ambito della manifestazione “Benessere Donna”.

Vi aspettiamo sabato 16 marzo presso la sala del Centro Culturale “E. Conte” Via San Carlo a Costabissara (VI).

Per informazioni scrivere a verona@apeonlus.com

ROMA 23 FEBBRAIO: ENDOMETRIOSI – IMPATTO SOCIOECONOMICO

Sabato 23 febbraio, presso CESV (Casa del Volontariato, 1° piano), Via Liberiana, 17 (a 5 minuti da Termini – lato via Giolitti), il Gruppo A.P.E. di Roma organizza un incontro dal titolo

ENDOMETRIOSI: IMPATTO SOCIOECONOMICO

Incidenza della patologia, costi diretti e indiretti. Tutele lavorative e sociali tra dolore cronico e assenteismo: l’impegno dell’A.P.E. Onlus con le Istituzioni.

Ne parliamo, dalle 10.30, con Sabrina Nardi, Vice Coordinatore Nazionale Tribunale per i Diritti del Malato (TDM) e Direttore Coordinamento nazionale Associazioni Malati Cronici (CnAMC) e Monia Caringi, Referente Gruppo A.P.E. Onlus Roma

L’incontro è GRATUITO e APERTO a tutti.

Per informazioni e adesioni: roma@apeonlus.com

CECINA (LI) 09 FEBBRAIO: COMPREND-ENDO, INFORMAZIONE NELLE SCUOLE

RIMANDATO A SABATO 16 FEBBRAIO 2019

Sabato 09 febbraio in provincia di Livorno si svolgerà un incontro del progetto “COMPREND-ENDO”, per portare l’informazione sull’endometriosi alle studentesse delle classi IV Liceo “Enrico Fermi” a Cecina (LI).

Interverranno all’incontro:

Dott.ssa Elvia Vispi – ginecologa;

Cristina Belviso – Referente A.P.E. Livorno

Per una malattia come l’endometriosi, di cui non si conoscono ancora le cause, che risulta difficile da diagnosticare e per la quale non esistono cure definitive né percorsi medici di prevenzione, è fondamentale diffondere l’informazione per creare consapevolezza, anche fra le giovani donne.

Il progetto COMPREND-ENDO ha proprio tale finalità, e l’A.P.E. Onlus è felice di poter annunciare il suo svolgimento presso questo istituto.

GENOVA 13 FEBBRAIO: COMPREND-ENDO, INFORMAZIONE NELLE SCUOLE

Mercoledì 13 febbraio presso l’Istituto IPC E. Montale a Genova si svolgerà un incontro del progetto COMPREND-ENDO per portare l’informazione sull’endometriosi alle ragazze delle IV e V classi .

Interverrà la Dottoressa Francesca Spallarossa, ginecologa, insieme alle volontarie del Gruppo A.P.E. di Genova.

Per una malattia come l’endometriosi, di cui non si conoscono ancora le cause, che risulta difficile da diagnosticare e per la quale non esistono cure definitive né percorsi medici di prevenzione, è fondamentale diffondere l’informazione per creare consapevolezza, anche fra le giovani donne.

Ringraziamo l’Istituto per la collaborazione e l’attenzione dimostrata.

CECINA (LI) 02 FEBBRAIO: COMPREND-ENDO, INFORMAZIONE NELLE SCUOLE

Sabato 02 febbraio in provincia di Livorno si svolgerà un incontro del progetto “COMPREND-ENDO”, per portare l’informazione sull’endometriosi alle studentesse delle classi IV Liceo “Enrico Fermi” a Cecina (LI).

Interverranno all’incontro:

Dott.ssa Elvia Vispi – ginecologa;

Cristina Belviso – Referente A.P.E. Livorno

Per una malattia come l’endometriosi, di cui non si conoscono ancora le cause, che risulta difficile da diagnosticare e per la quale non esistono cure definitive né percorsi medici di prevenzione, è fondamentale diffondere l’informazione per creare consapevolezza, anche fra le giovani donne.

Il progetto COMPREND-ENDO ha proprio tale finalità, e l’A.P.E. Onlus è felice di poter annunciare il suo svolgimento presso questo istituto.

MILANO 12 GENNAIO: INCONTRO CON PSICOLOGA

Sabato 12 gennaio le volontarie milanesi organizzano, dalle 15.30 alle 17.30, un incontro con psicologa dal titolo

L’IPNOSI NEL TRATTAMENTO DELL’ENDOMETRIOSI. COME LA MENTE PUÒ SOSTENERE IL CORPO.

Pur essendo una malattia che investe prevalentemente il corpo, l’endometriosi porta con sé anche svariate conseguenze a livello psicologico ed emotivo che se trascurate rischiano di diventare delle vere e proprie difficoltà nella vita della donna.
Conoscere e poter affrontare tali difficoltà può invece fornire un valido sostegno, affiancato alle terapie mediche, nel trattamento della malattia andando a migliorare la qualità della vita percepita.
La psicoterapia ipnotica, che presenteremo in forma teorica durante questo incontro, è una delle possibili modalità di supporto psicologico nell’affrontare le sfide emotive e sociali quotidiane.
L’ipnosi si pone come mezzo per poter riscoprire quella naturale connessione tra corpo e mente a favore di un maggior equilibrio psicologico.
Quest’incontro sarà anche un momento per presentare il progetto di studi connesso all’applicazione dell’ipnosi nella sintomatologia psicologica dell’endometriosi, proponendo un insieme di successivi incontri privati gratuiti per le donne che fossero interessate a sperimentare la tecnica terapeutica su di sé.

Relatrice dell’incontro la Dott.ssa Margherita Benni, Psicologa.

Presenterà l’Associazione e le sue attività Sara Pellegrino, referente del Gruppo A.P.E. Onlus di Milano.

L’incontro, gratuito e aperto a tutti, si terrà presso Negozio Civico ChiAmaMilano, via Laghetto 2 a Milano.

Si richiede l’iscrizione mandando una mail a milano@apeonlus.com

CASTELFIORENTINO (FI) 01 DICEMBRE: ENDOMETRIOSI, INFORMAZIONE NELLE SCUOLE

Sabato 1 dicembre presso l’Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore “Federigo Enriques” di Castelfiorentino (FI), si svolgerà il progetto COMPREND-ENDO, per portare l’informazione sull’ endometriosi alle ragazze delle IV e V classi delle scuole superiori.

Interverranno all’incontro:

Dr.ssa Maria Celeste Esposto – Ginecologa;
Dr.ssa Valentina Cinelli –  Psicologa e Psicoterapeuta;
Serena Pesci – Referente Gruppo Firenze A.P.E. Onlus;
Alice Neroni, Carla D’Angela, Sara Campagna –  Volontarie dell’A.P.E. Onlus;

Per una malattia come l’endometriosi, di cui non si conoscono ancora le cause, che risulta difficile da diagnosticare e per la quale non esistono cure definitive né percorsi medici di prevenzione, è fondamentale diffondere l’informazione per creare consapevolezza, anche fra le giovani donne. Il progetto COMPREND-ENDO ha proprio tale finalità, e l’A.P.E. Onlus è felice di poter annunciare il suo svolgimento presso questo istituto.

Ringraziamo la Prof.ssa Bartali per la collaborazione e l’attenzione dimostrata.

 

CORIGLIANO ROSSANO (CS) 24 NOVEMBRE: ENDOMETRIOSI, INFORMAZIONE NELLE SCUOLE

Dopo l’appuntamento del 21 novembre il giorno 24 novembre altri due appuntamenti per il progetto Comprend-Endo, progetto dedicato all’informazione alle ragazze delle classi IV e V superiori a Corigliano Rossano (CS).

Dalle ore 08.30 alle ore 10.45 incontreremo le studentesse del Liceo Scientifico “Fortunato Bruno” e dalle ore 11.00 alle ore 13.10 saremo invece dalle studentesse del Liceo Classico “Giovanni Colosimo”.

Relatrice di entrambi gli incontri sarà Silvia Puntillo – ostetrica –

FARE INFORMAZIONE PER CREARE CONSAPEVOLEZZA, questo è il nostro motto e questo progetto è tra quelli che ci stanno più a cuore proprio perché permettono un’informazione precoce sull’endometriosi e le sue implicazioni, permette alle giovani ragazze delle scuole dove si svolge di venire a conoscenza dell’esistenza della malattia e dei suoi sintomi, aiutando così la diagnosi precoce.

GENOVA 15 MAGGIO: COMPREND-ENDO, ENDOMETRIOSI INFORMAZIONE NELLE SCUOLE

Martedì 15 maggio presso Istituto Nuovo IPC E. Montale si svolgerà un incontro del progetto COMPREND-ENDO, per portare l’informazione sull’endometriosi alle ragazze delle III IV e V classi delle scuole superiori.

La Dott.ssa Emanuela Tafi, ginecologa, insieme alle nostre volontarie spiegherà alle giovani donne partecipanti in cosa consiste l’endometriosi, sia dal punto di vista medico che nei suoi risvolti psicologici, affrontando anche il tema dell’importanza dell’informazione quale arma di prevenzione.

FARE INFORMAZIONE PER CREARE CONSAPEVOLEZZA, questo è il nostro motto e questo progetto è tra quelli che ci stanno più a cuore proprio perché permettendo un’informazione precoce sull’endometriosi e le sue implicazioni, consente alle giovani ragazze delle scuole dove si svolge di venire a conoscenza dell’esistenza della malattia e dei suoi sintomi, aiutando così la diagnosi precoce.

 

MOLFETTA (BA) 13 MARZO: COMPREND-ENDO, ENDOMETRIOSI INFORMAZIONE NELLE SCUOLE

Martedì 13 marzo si svolgerà un incontro del progetto COMPREND-ENDO presso l’istituto IISS SCIENTIFICO ALBERT EINSTEIN di Molfetta (BA) per portare l’informazione corretta sull’endometriosi alle studentesse delle classi V.

Interverranno all’incontro:

Dott.ssa Anjelica Montinari – Ostetrica;

Sig.ra Mara Grillo – Referente A.P.E. Onlus Bari.

Per una malattia come l’endometriosi, di cui non si conoscono ancora le cause, che risulta difficile da diagnosticare e per la quale non esistono cure definitive né percorsi medici di prevenzione, è fondamentale diffondere l’informazione per creare consapevolezza, anche fra le giovani donne e cogliamo l’occasione per ringraziare questo Istituto per la collaborazione e l’attenzione dimostrata.

 

Vai alla barra degli strumenti