Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza

MODENA 24 GENNAIO: INCONTRO DI SOSTEGNO CON PSICOLOGA

 

Continua il percorso di sostegno alle donne di Modena, che insieme alle volontarie del gruppo di sostegno di Reggio Emilia, organizzano, per Giovedì 24 Gennaio alle ore 20.00, il primo incontro di sostegno riservato alle donne con endometriosi sul territorio!

Affrontando la malattia abbiamo constatato come il dolore fisico spesso porti tristezza e stress emotivo e come, allo stesso modo, le emozioni positive possano portare benefici alla nostra salute. Emozioni e salute possono essere così in grado di innescare e rafforzare un circolo continuo tra il dolore e lo stress emotivo, ed è quindi importante affrontare le nostre emozioni in modo da non subirne un impatto negativo sulla nostra salute.

Cercheremo attraverso il reciproco confronto, di creare insieme una serata aperta alla condivisione, per affrontare insieme queste ed altre domande, paure e dubbi.

L’appuntamento, gratuito e riservato alle sole donne affette da endometriosi, si terrà presso la sala di “Via Viterbo”, in via Viterbo 80 a Modena e sarà moderato dalla Dott.ssa Rossella Ardenti, Psicologa – Psicoterapeuta Adleriana – Analista S.I.P.I. – Consulente e Trainer del Gruppo di sostegno A.P.E. di Reggio Emilia da sempre al fianco delle donne affette da Endometriosi, insieme alle referenti dei gruppi di Reggio Emilia e Modena Sara Beltrami ed Erika Turbati.

Per informazioni modena@apeonlus.com

ISOLA DEL LIRI (FR) 13 OTTOBRE: CONFERENZA PUBBLICA

Sabato 13 ottobre alle ore 15.30 ci incontreremo presso Teatro Stabile Comunale “Costanzo Costantini” per una conferenza dal titolo

ENDOMETRIOSI: DIAGNOSI, INFIAMMAZIONE E IMPATTO EMOTIVO.

Di seguito il programma della conferenza:

Apertura e Saluti Autorità

Fare informazione per creare consapevolezza
Sig.ra Alessia Menegatti – Referente del gruppo Roma di A.P.E. Onlus

Dalla diagnosi alla terapia per una migliore qualità della vita
Prof. Carlo De Cicco Nardone – Ginecologo

L’impatto emotivo e psicologico nell’endometriosi
Dott.ssa Caterina Bruni – Psicologa/Psicoterapeuta

Endometriosi e terapia nutrizionale per il dolore pelvico
Dott.ssa Stefania D’Elia – Farmacista clinica

L’importanza di un’associazione di pazienti
Sig.ra Chiara Ceccarelli – Referente del gruppo Roma di A.P.E. Onlus

Chiusura dei lavori e moderatore della conferenza
Prof. Fiorenzo DE CICCO NARDONE – Ginecologo

Al termine dell’evento ci sarà un aperitivo per tutti i presenti

La conferenza, gratuita e aperta alla popolazione, si terrà presso il Teatro Stabile Comunale “Costanzo Costantini” in Piazza Gregorio VII Papa a Isola del Liri (FR).

Per informazioni scrivere a roma@apeonlus.com

 

SIGNA (FI) 24 MARZO: ENDOMETRIOSI, SCELTE TERAPEUTICHE E COMPROMESSI

Le volontarie del Gruppo Ape di Firenze hanno organizzato una conferenza pubblica dal titolo:

ENDOMETRIOSI: SCELTE TERAPEUTICHE E COMPROMESSI

Il dover essere costrette a scegliere una terapia per il nostro benessere, può metterci in difficoltà.
Attraverso questo incontro cercheremo insieme di capire quali sono le terapie possibili e come affrontarle in maniera attiva, trasformando il senso di compromesso in una risorsa per la nostra crescita.

Relatori dell’incontro saranno la Dott.ssa Maria Celeste Esposto ginecologa esperta in endometriosi e la Dott.ssa Silvia Alderighi, Psicologa e Psicoterapeuta.

L’incontro, gratuito, si terrà dalle ore 15.00 presso la Pubblica Assistenza di Signa Via Argine Strada, 5 a Signa (FI).

Vi aspettiamo !!

MILANO 14 OTTOBRE:GIORNATA DI SENSIBILIZZAZIONE SULL’IMPATTO PSICOLOGICO DELL’ENDOMETRIOSI

 Endometriosi: a ciascuna la sua storia

Una patologia che affligge il corpo femminile.
Un “prima” e un “dopo” segnato dalla diagnosi, che tocca e interroga ciascuna donna in un modo unico, singolare. Trovare le parole per raccontare questa esperienza, esplorandone i significati sempre soggettivi, è importante per riscoprirsi donna al di là della malattia.
Leggi tutto

MOLFETTA (BA) 12 NOVEMBRE: ENDOMETRIOSI – UNA SCOMODA COMPAGNA DI VIAGGIO

Il Gruppo di sostegno di Bari dell’Associazione Progetto Endometriosi ha organizzato per Sabato 12 Novembre una interessante conferenza pubblica dal titolo

“Endometriosi: una scomoda compagna di viaggio” Leggi tutto

BOLLATE (MI) 11 NOVEMBRE: ENDOMETRIOSI, DALLA DIAGNOSI ALLA CONSAPEVOLEZZA DELLA MALATTIA

Venerdì 11 novembre il gruppo di Milano dell’ A.P.E. Onlus riprende le attività con un interessante incontro con relatori dal titolo:

“ENDOMETRIOSI: DALLA DIAGNOSI ALLA CONSAPEVOLEZZA DELLA MALATTIA” Leggi tutto

BAGNOLO (RE) 27 SETTEMBRE: ENDOMETRIOSI E BENESSERE FEMMINILE

Grazie all’impegno del Sindaco Paola Casali, si terranno a Bagnolo in Piano (RE), due serate dal titolo:

ENDOMETRIOSI e BENESSERE FEMMINILE: PRENDERSI CURA DEL DOLORE ATTRAVERSO LO STILE DI VITA E L’ OSTEOPATIA

Leggi tutto

UNA BUONA RELAZIONE CON LE PAZIENTI COME PRESUPPOSTO FONDAMENTALE PER AFFRONTARE LA MALATTIA

Lug 10, 2015
0

A cura di Micaela Fusi, Psicologa e Psicoterapeuta

In questo articolo vorrei provare a riflettere insieme a voi sul significato che la relazione tra medico e paziente assume nell’affrontare la malattia ed in particolare vorrei presentarvi i risultati del questionario “ La relazione medico-paziente” che tante di voi hanno compilato sul sito dell’APE.

Nel convegno svoltosi a Parma il 9 maggio 2015 “ Endometriosi: medico e paziente una sinergia indispensabile” durante il mio intervento dal titolo: “Una buona relazione con le pazienti come presupposto fondamentale per affrontare la malattia” grazie alle numerose  vostre risposte ( 480 i questionari compilati ) spero di essere riuscita a dar voce ai vostri pensieri ed emozioni e a sottolineare  la necessità e l’impegno di riuscire a continuare ad informare i medici affinché la componente relazionale divenga, insieme a quella medica, presupposto imprescindibile di professionalità.

 

Leggi tutto

Vai alla barra degli strumenti