Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza

ROMA 04 MAGGIO: ENDOMETRIOSI, DIAGNOSI, TRATTAMENTO E IMPATTO PSICOSOCIALE

Sabato 4 maggio 2019 l’A.P.E. ODV ha organizzato, in collaborazione con ArciLesbica Roma e Gay Center, una conferenza dal titolo

ENDOMETRIOSI: DIAGNOSI, TRATTAMENTO E IMPATTO PSICOSOCIALE

Di seguito il programma:

Apertura ai lavori
Lucia CAPONERA – Presidente ArciLesbica Roma –

Dal to cure al to care
Angela INFANTE – Presidente Gay Center – counselor Malattie Infettive Policlinico Tor Vergata, Roma

L’importanza di un’associazione di pazienti
Alessia MENEGATTI – Referente A.P.E. Onlus Roma

Endometriosi: contestualizzarla per affrontarla
Sara BELTRAMI – Referente A.P.E. per i rapporti istituzionali e la tutela delle donne

Endometriosi dalla diagnosi alla terapia
Dott. Massimo BARDI – Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia del Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro (BG)
Responsabile del “Centro Endometriosi” e Referente del “Team multidisciplinare per la diagnosi e cura dell’endometriosi”

Endometriosi e vissuto emotivo: l’impatto sul benessere individuale, sociale e relazionale
Dott.ssa Marta GIULIANI – Psicologa e Sessuologa Clinica

L’incontro si terrà dalle ore 10.00 alle ore 12.30 presso la Sede del Gay Centerin via Nicola Zabaglia 14 a Roma

FIRENZE 03 MAGGIO: INCONTRO INFORMATIVO

Nell’ambito dell’iniziativa “Consultoria in piazza” promossa da CASA DELLA SALUTE OLTRARNO e CRC JEROME FIRENZE, la Dott.ssa Esposto, ginecologa, e le volontarie di A.P.E. Onlus presentano “Conoscere il nostro corpo per prendersene cura“.

Un incontro gratuito rivolto a tutte le donne che vorranno partecipare.

La Dottoressa e le volontarie vi aspettano VENERDI 3 MAGGIO a Firenze in Piazza Tasso dalle 17.30 alle 19.30.

A seguire ci sarà un aperitivo preparato da CRC JEROME LARONZE.

ADRIA (RO) 13 APRILE: INCONTRO DI SOSTEGNO

Le volontarie del gruppo di Rovigo organizzano un incontro di sostegno per sabato 13 aprile dal titolo:

COME COMUNICARE CON GLI ALTRI RISPETTO ALLA MALATTIA

Per comunicazione si intende non solo quella verbale. Comunicazione è anche gioco di sguardi, è una mano tesa, è un sorriso: questa è comunicazione non verbale, molto più efficace di quella verbale. Spesso sentiamo ciò che l’ altro ci vuole comunicare ‘a pelle ‘ come si dice comunemente. Ecco che allora si percepisce ciò che non viene detto come una cosa palese, senza però capirla a livello conscio. Nell’ affrontare l’endometriosi, nel raccontarla agli altri, nel comunicare il proprio dolore, sia in ambito lavorativo che familiare, ci si trova spesso a disagio, messi in una posizione spesso di dover giustificare questa sofferenza, che chi non sa di cosa si tratta, banalizza. Ci si sente confusi e sminuito, sapendo che invece il disagio c’ è eccome. Tale difficoltà di relazione la si percepisce dalle parole spesso dette impropriamente, ma anche e soprattutto dagli occhi, dalle smorfie, dalla gestualità, dal tono della voce. E allora interviene quel fastidio e quella rabbia, causati dal non essere compresi. In questo incontro si parlerà quindi delle modalità comunicative, di come porsi nei confronti delle persone che non capiscono la malattia, di come spiegare di cosa si tratta senza cadere nella trappola della reazione impulsiva e soprattutto per fare in modo di non sentirsi continuamente frustrate.

L’appuntamento, gratuito e APERTO ALLE SOLE DONNE AFFETTE DA ENDOMETRIOSI, inizierà alle 10.00 presso la Sala “C.a.d.a”, in piazza Buzzolla, 2 ad Adria(RO) e sarà moderato dalla psicologa Ada Barrilà.

SIGNA (FI) 30 MARZO: INCONTRO CON RELATORE

Le volontarie del Gruppo Ape di Firenze hanno organizzato un incontro dal titolo

VISSUTI EMOZIONALI NELL’ENDOMETRIOSI E TECNICHE DI MEDITAZIONE

L’incontro sarà uno spazio di riflessione su come la consapevolezza di sé e le tecniche di meditazione possono rivelarsi ottimi ausili nel vivere la malattia.

Questo è l’argomento che affronteremo Sabato 30 marzo, dalle ore 15.00 presso la Pubblica Assistenza di Signa Via Argine Strada, 5 a Signa (FI) con l’aiuto della Dott.ssa Silvia Alderighi, Psicologa e Psicoterapeuta.

Si consiglia un abbigliamento comodo e di portare con sè un tappetino da palestra.

L’evento è gratuito e riservato alle sole donne affette da endometriosi, ma visto il numero limitato dei posti è OBBLIGATORIO iscriversi mandando una mail a firenze@apeonlus.com

Vi aspettiamo !!

JESOLO (VE) 30 MARZO: INCONTRO CON RELATORI

Sabato 30 marzo alle ore 9.00, le volontarie dell’A.P.E Onlus di Venezia hanno organizzato una conferenza pubblica dal titolo:

ALIMENTAZIONE ED EMOZIONI NELL’ENDOMETRIOSI

Insieme alla Dott.ssa Anna Borracino – biologa, nutrizionista ed esperta in fertilità e PMA – parleremo di come l’alimentazione può essere un aiuto riducendo l’assunzione di alimenti che alterano lo stato di infiammazione e incrementano la produzione dei ROS, specie reattive dell’ossigeno, prodotte dallo stress ossidativo mediante l’incremento degli antiossidanti “alimentari” e di alimenti anti-infiammatori.

Con la Dott.ssa Cinzia Zampieri– psicologa e psicoterapeuta – affronteremo le emozioni che possono manifestarsi nelle donne affette da endometriosi.

L’incontro, gratuito e aperte alla popolazione, si terrà presso il Centro Congressi Kursaal in Piazza Brescia 13 a Jesolo (VE).

Per motivi organizzativi, si prega di mandare una e mail a nordest@apeonlus.com per confermare la partecipazione.

PARMA 20 FEBBRAIO: INCONTRO DI SOSTEGNO

Il Gruppo di Parma dell’Associazione Progetto Endometriosi organizza un incontro di sostegno per il giorno 20 Febbraio.

“ENDOMETRIOSI: AFFRONTARE LA MALATTIA CON IL SOSTEGNO DEL GRUPPO”

Scoprire di avere una malattia cronica può cambiare anche radicalmente la vita di una persona, convivere con una malattia cronica come l’endometriosi è complicato, ma possibile.
Ognuno di noi è in grado di mettere in campo risorse che non crediamo forse di avere fino al momento in cui è necessario affrontare una situazione difficile come può essere il dover affrontare il percorso di accettazione.
Il gruppo può essere una grande opportunità, una risorsa preziosa per affrontare la malattia.
Di questo, e di tutte le emozioni contrastanti che ci travolgono nel momento della diagnosi, parleremo con l’aiuto della Dr.ssa Micaela Fusi, Psicologa e Psicoterapeuta che modererà l’incontro.

L’appuntamento è per Mercoledì 20 Febbraio alle ore 20.30 presso Forum solidarietà, in via Bandini n. 6 Parma (sala Truffelli).

La partecipazione è gratuita e riservata alle donne con endometriosi, è gradita una mail di conferma a parma@apeonlus.com

Vi aspettiamo

MODENA 24 GENNAIO: INCONTRO DI SOSTEGNO CON PSICOLOGA

 

Continua il percorso di sostegno alle donne di Modena, che insieme alle volontarie del gruppo di sostegno di Reggio Emilia, organizzano, per Giovedì 24 Gennaio alle ore 20.00, il primo incontro di sostegno riservato alle donne con endometriosi sul territorio!

Affrontando la malattia abbiamo constatato come il dolore fisico spesso porti tristezza e stress emotivo e come, allo stesso modo, le emozioni positive possano portare benefici alla nostra salute. Emozioni e salute possono essere così in grado di innescare e rafforzare un circolo continuo tra il dolore e lo stress emotivo, ed è quindi importante affrontare le nostre emozioni in modo da non subirne un impatto negativo sulla nostra salute.

Cercheremo attraverso il reciproco confronto, di creare insieme una serata aperta alla condivisione, per affrontare insieme queste ed altre domande, paure e dubbi.

L’appuntamento, gratuito e riservato alle sole donne affette da endometriosi, si terrà presso la sala di “Via Viterbo”, in via Viterbo 80 a Modena e sarà moderato dalla Dott.ssa Rossella Ardenti, Psicologa – Psicoterapeuta Adleriana – Analista S.I.P.I. – Consulente e Trainer del Gruppo di sostegno A.P.E. di Reggio Emilia da sempre al fianco delle donne affette da Endometriosi, insieme alle referenti dei gruppi di Reggio Emilia e Modena Sara Beltrami ed Erika Turbati.

Per informazioni modena@apeonlus.com

MILANO 12 GENNAIO: INCONTRO CON PSICOLOGA

Sabato 12 gennaio le volontarie milanesi organizzano, dalle 15.30 alle 17.30, un incontro con psicologa dal titolo

L’IPNOSI NEL TRATTAMENTO DELL’ENDOMETRIOSI. COME LA MENTE PUÒ SOSTENERE IL CORPO.

Pur essendo una malattia che investe prevalentemente il corpo, l’endometriosi porta con sé anche svariate conseguenze a livello psicologico ed emotivo che se trascurate rischiano di diventare delle vere e proprie difficoltà nella vita della donna.
Conoscere e poter affrontare tali difficoltà può invece fornire un valido sostegno, affiancato alle terapie mediche, nel trattamento della malattia andando a migliorare la qualità della vita percepita.
La psicoterapia ipnotica, che presenteremo in forma teorica durante questo incontro, è una delle possibili modalità di supporto psicologico nell’affrontare le sfide emotive e sociali quotidiane.
L’ipnosi si pone come mezzo per poter riscoprire quella naturale connessione tra corpo e mente a favore di un maggior equilibrio psicologico.
Quest’incontro sarà anche un momento per presentare il progetto di studi connesso all’applicazione dell’ipnosi nella sintomatologia psicologica dell’endometriosi, proponendo un insieme di successivi incontri privati gratuiti per le donne che fossero interessate a sperimentare la tecnica terapeutica su di sé.

Relatrice dell’incontro la Dott.ssa Margherita Benni, Psicologa.

Presenterà l’Associazione e le sue attività Sara Pellegrino, referente del Gruppo A.P.E. Onlus di Milano.

L’incontro, gratuito e aperto a tutti, si terrà presso Negozio Civico ChiAmaMilano, via Laghetto 2 a Milano.

Si richiede l’iscrizione mandando una mail a milano@apeonlus.com

Endometriosi: l’importanza dello specialista in psicoterapia

Dic 26, 2018
0
70604855 - asian woman suffering from her menstrual cramps/stomach pain - isolated on white

Intervista alla Dottoressa Tatiana De Santis, Psicologa – Psicoterapeuta Sessuologa Clinica – Terapeuta EMDR Psicologa Ambulatorio Endometriosi – Policlinico A.Gemelli
, Esperta in Psicotraumatologia e Psicologia dell’Emergenza.

  • Qual è l’importanza e il ruolo dello specialista in psicoterapia nell’équipe medica specializzata in endometriosi? Leggi tutto

Endometriosi: percezione dello stress e salute mentale

Dic 26, 2018
0

La nostra associazione ha collaborato a due studi coordinati dal Prof. Felice Petraglia, ordinario in Ginecologia ed Ostetricia dell’Università degli Studi di Firenze e pubblicati su due importanti riviste scientifiche internazionali: “Ginecologic and Obstetric Investigation” e “Journal of Psychosomatic Obstetric and Ginecology” Leggi tutto

Vai alla barra degli strumenti