Associazione Nazionale di Pazienti. Fare informazione per creare consapevolezza
TRAVERSETOLO (PR) 8 FEBBRAIO: ENDOMETRIOSI, SAI COS’E’?

Il Gruppo di Parma dell’A.P.E. Onlus riprende le proprie attività e vi aspetta al primo incontro del 2018!

Con il Comune di Traversetolo la nostra associazione organizza, giovedì 8 Febbraio alle ore 20.45, una conferenza pubblica dal titolo:

ENDOMETRIOSI, SAI COS’E’?

Un’occasione per FARE INFORMAZIONE E CREARE CONSAPEVOLEZZA sull’endometriosi, una malattia cronica che in Italia colpisce circa il 10% della popolazione femminile in età fertile, della quale non si conosce la causa e non esistono ancora cure risolutive.
Conoscere l’endometriosi, i sintomi,  le sue implicazioni, essere seguite in un centro pubblico specializzato, prendersi cura di sé attraverso l’approfondimento di tematiche legate al benessere, all’alimentazione, allo stile di vita, sono ad oggi gli strumenti in nostro possesso per affrontarla ed evitare le conseguenze che può provocare quando viene diagnosticata in ritardo o trascurata.

Saranno Relatori dell’incontro, la cui partecipazione è gratuita e aperta a tutta la cittadinanza, il Dr. Martino Rolla – Dirigente Medico e Responsabile Ambulatorio Endometriosi Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma e il Dr. Roberto Berretta – Dirigente Medico e Responsabile con Incarico ad alt Specializzazione della Ginecologia Oncologica  Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma.

La vicepresidente dell’A.P.E. Onlus, Jessica Fiorini, presenterà l’associazione e i nuovi progetti in corso.

La conferenza si svolgerà presso il Centro civico “La Corte” in via F.lli Cantini 8 a Traversetolo a partire dalle ore 20.45, è gradita la massima puntualità

Un particolare ringraziamento al Sindaco Simone Dall’Orto, all’Assessore alla Sanità e Servizi Sociali Miriam Amatore, che introdurranno la conferenza portando il saluto dell’Amministrazione Comunale e Roberta Pagani per aver voluto organizzare con noi questo momento informativo.
L’organizzazione di questa conferenza, così come altre che verranno realizzate nel territorio della provincia di Parma, è stata possibile anche grazie ai fondi ricevuti grazie all’ultima edizione della manifestazione Donne In Corsa 


Lascia una risposta

Ti devi essere autenticato per postare un commento.